Company Logo

Logo DFD LLP logo


NOTA BENE: Questo sito utilizza i cookie necessari allo svolgimento delle attività istituzionali.

La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione e l'autorizzazione all'utilizzo di tali strumenti.

Approvo
slide 1 slide 2 slide 3

rsz marchio accredia organizzazioni certificate 72rsz 1iso 9001 1 1

"Viaggio della Memoria" dell'Istituto Montessori-Repetti del 6 e 7 febbraio 2015

Il “Viaggio della memoria”, che le ultime classi del nostro istituto hanno realizzato nei giorni 6 e 7 febbraio 2015, si è svolto, quest’anno, all’interno di un fazzoletto di terra posto lungo il confine orientale del nostro Paese. La scelta non è stata casuale, questo piccolo lembo del Friuli Venezia Giulia in realtà costituisce un laboratorio della contemporaneità. Qui, infatti, si sono svolti alcuni dei principali eventi che hanno segnato l’Europa del ‘900: contrasti nazionali intrecciati a conflitti sociali, effetti devastanti della dissoluzione degli imperi plurinazionali, oppressione totalitaria, guerre di aggressione, persecuzioni razziali e creazione dell’universo concentrazionario fascista e nazista, violenze di massa, spostamenti forzati di popolazione e conflittualità est/ovest lungo una delle frontiere della guerra fredda.

Le tappe del viaggio hanno toccato i principali luoghi simbolo di questi eventi :

Trieste città di confine passata all’Italia alla fine della prima guerra mondiale, nella quale attecchì precocemente il fascismo e dalla quale si diramarono le violenze squadriste che investirono l’intera Venezia Giulia; sede poi, a partire dal 1943, del primo campo di concentramento e sterminio in Italia (Risiera di San Sabba);

Basovizza miniera in disuso usata come foiba in cui è presente una mostra permanente che descrive le fasi cruciali della guerra e del dopoguerra, gli infoibamenti e l’esodo;

Padriciano sede di un centro di raccolta profughi giuliano-dalmati attivo dai primi anni ‘50 ai primi anni’70;

Gonars sede del campo di concentramento fascista per slavi;

Redipuglia sacrario militare dedicato ai caduti della Grande Guerra.

L’obiettivo principale di questo viaggio era quello di rafforzare la cultura democratica attraverso la promozione di un’etica dell’inclusione in cui tutte le persone possono esercitare uguali diritti di cittadinanza: civili, politici, economici, sociali e culturali contro l’intolleranza, gli stereotipi, i pregiudizi e la violenza ed è stata un'esperienza di grande valore culturale e di forte impatto emotivo non solo per gli studenti ma anche per gli insegnanti che li hanno accompagnati.

RSS
Viaggio della Memoria Montessori Repetti 2015
Viaggio della M...
Viaggio della Memoria Montessori Repetti 2015
Viaggio della M...
Viaggio della Memoria Montessori Repetti 2015
Viaggio della M...
Viaggio della Memoria Montessori Repetti 2015
Viaggio della M...
Viaggio della Memoria Montessori Repetti 2015
Viaggio della M...
Viaggio della Memoria Montessori Repetti 2015
Viaggio della M...
Viaggio della Memoria Montessori Repetti 2015
Viaggio della M...
Viaggio della Memoria Montessori Repetti 2015
Viaggio della M...
Viaggio della Memoria Montessori Repetti 2015
Viaggio della M...
 
 
Powered by Phoca Gallery

amministrazione trasparente

privacy image

Motore di Ricerca




I.I.S. "M. Montessori - E. Repetti"